Il Karate Tradizionale ha cambiato la mia vita
Ci sono due interpretazioni possibili di questa frase. La prima interpretazione (ed é quella che potrebbe risultare la più ovvia) intende i cambiamenti come i sacrifici e le rinunce a cui sono stato costretto per poter praticare il karate. Vorrei perció approfittare di quest'occasione per ribadire con chiarezza la seconda, e piú importante, di queste interpretazioni. Essa intende il cambiamento come il risultato prodotto dall'esposizione al grande capitale di valori etici e morali insiti in quest'arte: nessun praticante serio puó sottrarsi a questa esposizione, anche se poi é compito di ognuno fare tesoro di questa ricchezza per diventare una persona migliore. Per quanto mi riguarda credo di poter dire che se non avessi praticato il karate sicuramente ora sarei una persona molto diversa. Sono convinto che molte delle mie conquiste, sia sul piano fisico che su quello morale, io le debba alla pratica assidua di questa meravigliosa disciplina. Non cesseró quindi mai di sentirmi debitore nei confronti del Karate Tradizionale e di tutti i miei Maestri.















Un grazie particolare al mio Sensei Taji Kase, che ha lasciato un grande vuoto con la sua scomparsa nel 2004. Sono inoltre molto grato al mio primo Maestro Giorgio Borotto, anche lui non è piu' tra noi dal 2000. Al mio Sensei Hiroshi Shirai, per i Suoi preziosi insegnamenti che tuttora ci sta trasmettendo.

Timur Güney

Il Maestro Timur Güney, nato il 15.08.1962, inizia nel 1976 a praticare la disciplina del Karate Tradizionale stile Shotokan a Locarno sotto la guida del maestro Giorgio Borotto e nel 1980 inizia ad insegnare prendendo le redini della scuola Karate Kato Karayama cedutagli dal suo maestro.

Nel 1984 acquisisce il grado di c.n. 1° dan JKA (Japan Karate Association) davanti ai Maestri Taiji Kase (10° dan), Hiroshi Shirai (9° dan), Takeshi Naito (8° dan) e Keinosuke Enoeda. Nel corso degli anni successivi il Maestro Güney consegue con ottimo profitto i gradi di 2° dan (1990), 3° dan (1994) e 4° dan (2006) sempre davanti alla Commissione Tecnica FIKTA rappresentata in prima persona dal M° Hiroshi Shirai.

Dal 1985, oltre a praticare Shotokan, Timur Güney segue il Maestro Hiroshi Shirai anche nello stile Hiroshi Shirai Goshindo, una nuova forma di approccio attraverso il karate-do alla "difesa personale", acquisisce il grado di c.n. 1° dan anche in questo stile. Nel 1988 ottiene la qualifica di Renshi e nel 2009 viene promosso a Kyoshi (6°-7° Dan).

Frequenta in seguito per quattro anni il Corso nazionale Istruttori e Maestri F. I. K. T.A. (Federazione Italiana di Karate Tradizionale) che prevede l'approfondimento delle seguenti materie: kinesologia, struttura muscolare, struttura scheletrica, medicina generale, storia e filosofia del Karate Tradizionale, glossario giapponese, cenni di storia, katakana, scienze motorie, legislazione e regolamentazione società sportive, didattica del Karate, problematica della valutazione nel Karate e arbitriaggio. Gli esami finali, che richiedono anche la presentazione scritta di una tesi, vengono superati brillantemente permettendo cosi a T. Güney di conseguire la qualifica di Maestro nel 1998 e di Arbitro Nazionale nel 2005. F.I.K.T.A. (Tessera N. 11109).

Nel maggio 2000 Timur Güney segue la formazione presso l' Ufficio Gioventù e Sport Ticino e consegue il grado di Monitore G+S Karate. In territorio svizzero prosegue tuttora la sua formazione partecipando a moduli di aggiornamento e di perfezionamento organizzati da G+S in Ticino.

Dal 2012 frequenta i corsi di pratica e addestramento di Spada Giapponese (Accademia italiana di Spada Giapponese, Tenshin Shoden Katori Shinto Ryu) in Italia e in Giappone.

Nel gennaio 2016 si diploma Istruttore di Antiaggressione femminile metodo Difesa Donna.

Non solo Maestro ma Direttore Tecnico del Club Bushi No Te, T. Güney si tiene costantemente aggiornato frequentando stages e corsi dei migliori Maestri giapponesi, primo fra tutti il suo Sensei Hiroshi Shirai che in Europa è il piu' autorevole esponente e fautore dello sviluppo del Karate Tradizionale.

Dal 1980 con vera passione ed impegno insegna ad adulti ragazzi e bambini, Karate tradizionale stile Shotokan e Hiroshi Shirai Goshindo, Spada giapponese. Attualmente a Locarno presso la palestra DFA SUPSI (P.zza S. Francesco) e a Cevio presso la palestra della Scuola Media.


Riassumendo:

•Nel 1976 inizia la pratica di Karate Tradizionale stile Shotokan
•Nel 1980 rileva la scuola di Karate ed inizia ad insegnare la disciplina, frequentando regolarmente i corsi del Maestro Hiroshi Shirai (F.I.K.T.A, Federazione Italiana di Karate Tradizionale e Discipline Affini)
•Dal 1983 insegna ‘bastone’ presso la Scuola di Teatro Dimitri, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana di Verscio
•Nel 1984 acquisisce il grado di cintura nera 1° Dan (Japan Karate Association)
•Nel 1985 acquisisce il grado di cintura nera (stile Hiroshi Shirai Goshindo)
•Nel 1988 consegue la qualifica di Renshi (Hiroshi Shirai Goshindo)
•Nel 1990 ottiene la qualifica di 2° Dan e Istruttore (F.I.K.T.A.)
•Nel 1994 consegue il grado di 3° Dan (F.I.K.T.A.)
•Nel 1996 consegue il diploma di Terapista Shiatsu
•Nel 1998 ottiene la qualifica di Maestro (F.I.K.T.A.)
•Nel 2000 ottiene la qualifica di Monitore G+S Karate (Ufficio Federale dello Sport, Confederazione Svizzera)
•Nel 2005 ottiene la qualifica di Arbitro nazionale (F.I.K.T.A.)
•Nel 2006 consegue il grado di 4° Dan (F.I.K.T.A.)
•Nel 2009 consegue il grado di Kyoshi (Hiroshi Shirai Goshindo)
•Dal 2012 frequenta i corsi di pratica e addestramento di Spada Giapponese (Accademia italiana di Spada Giapponese, Tenshin Shoden Katori Shinto Ryu) in Italia e in Giappone
•Dal 2007 al 2010 istruttore di tecniche di difesa e immobilizzazioni per agenti di sicurezza (MKT Security, Svizzera)
•Nel 2016 si diploma Istruttore di Antiaggressione femminile metodo Difesa Donna (Difesadonna Italia)
•A tutt’oggi (2016) Maestro e Direttore tecnico della Scuola di Arti Marziali Bushi No Te, Svizzera, con corsi regolari di Karate e difesa personale con armi bianche (Bokken, Nunchaku, coltello, spada).
Il Maestro Güney
Ufficiale di Gara
Arbitro Nazionale FIKTA
Sensei Hiroshi Shirai 10° dan, Timur Güney, Sensei Hidetaka Nishiyama 10° dan
         
Timur Güney con Sensei Hiroshi Shirai e gli amici Maestri Antonello Mocci, Libero Michelini e Gianluca Malengo (agosto 2009)        
www.karate-bushinote.com La Scuola di Karate Tradizionale e difesa personale BUSHI NO TE del Maestro Timur Guney, praticante da oltre 30 anni, offre corsi di karate-do tradizionale idonei a tutti, bambini ragazzi e adulti, senza limiti di eta. I corsi si svolgono nelle palestra di Locarno e Cevio (Vallemaggia) e sono diretti da Timur Güney (Maestro FIKTA) , Monitore G+S (Gioventu e Sport Ticino Svizzera) e Arbitro nazionale Italiano (FIKTA) Timur Guney ha raggiunto le qualifiche di 4 dan Stile Shotokan e Renshi nello stile Hiroshi Shirai Goshindo, da 30 anni costantemente segue il suo maestro Hiroshi Shirai, la massima autorita nel campo a livello mondiale.
Il Maestro Timur Güney
Il Maestro Güney con gli amici
Maestri Libero Michelini
e Antonello Mocci
(2014)
Il Maestro Güney
con Sensei Hiroshi Shirai
e Omar Güney
(2016)
Il Maestro Güney con Sensei Hiroshi Shirai,
gli amici Maestri Libero Michelini e Antonello Mocci
e atleti (2016)
Praticante di Karate Tradizionale
dal 1976
copyright© 2005 BUSHI NO TE